Questo sito utilizza i cookies per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookies.Ho Capito! Autorizza e Continua! Se vuoi saperne di più clicca qui.

ATTENZIONE! La tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!
SPONSOR
olimpia scapin Casse rurali Trevalli ski Action integratori Cantina Toblino APT Trentino WD40 Val di Fassa Dolomiti Ski area Lusia Dolomia Bike 4 fun Predazzo
CIRCUITI
MTB Marathon Scapin
SOSTENITORI
Artigiani associati Calzature Jellici Hotel Faloria Hotel Laresh Felicetti Ladin Sport northwave --> Scuola SCI Livio Sport Mehodo Le formiche di Vettori Hotel CiamPian Bar Faloria STE costruzuini Pastificio Felicetti Bonora Ortofrutta
FOTO GARA:
Innovativo Servizio fotografico che consente la consegna "one to one" entro poche ore la fine della gara.

Per usufruire del servizio registrati su endu.net o scarica l'APP ENDU.
NEWS

KRISTIAN HYNEK E SALLY BIGHAM DOMINANO LA 7° VAL DI FASSA BIKE-VOLVO CUP

Moena (TN), 14 settembre 2014 – A Moena si impongono due dei favoriti della vigilia: Kristian Hynek e Sally Bigham mettono la firma sulla Val di Fassa Bike-Volvo Cup 2014, prova ufficiale dell’UCI MTB Marathon World Series e dei circuiti Trek Zerowind Off Road Challenge e Alpine Pearls MTB Cup. Una vittoria quasi senza rivali sia per il campione della Repubblica Ceca sia per Iron Sally, entrambi impegnati sul percorso Marathon.

Kristian Hynek è partito subito fortissimo e in vetta all’Alpe Lusia (GPM) aveva già accumulato un distacco di oltre 1’30’’ sui diretti inseguitori: l’attuale Campione Italiano MTB Marathon Samuele Porro e il re della Sudtirol Sellaronda Hero Leonardo Paez. Pochi chilometri prima dell’ultima salita, mentre Hynek continuava progressivamente ad allungare, sembrava che la gara fosse già ben delineata, ma la sfortunata caduta di Porro ha regalato il secondo posto a Paez.

Senza storia anche la gara femminile con l'inglese Sally Bigham sempre al comando, dimostrando una netta superiorità sulle avversarie. Le uniche che sono riuscite a tenere il suo passo sono state le austriache Sabine Sommer e Christina Kollmann che hanno chiuso rispettivamente seconda e terza. Quarta l’italiana Elena Gaddoni.

“È stata una giornata bellissima, dal clima quasi estivo, che ha permesso ai partecipanti di mettersi alla prova su un percorso molto impegnativo e di godersi scenari straordinari” dice Cristian Zorzi, Direttore Tecnico di Gara.

“Siamo molto soddisfatti anche per il numero e la qualità degli iscritti tra cui figurano numerose stelle del mondo della mountain bike” dichiara invece Riccardo Franceschetti, Presidente della Val di Fassa Events. “La Val di Fassa Bike si conferma una competizione di grande richiamo internazionale e per questo non posso che ringraziare tutti coloro che hanno contribuito all'organizzazione e al buon successo della manifestazione. Un grazie particolare va ai Comuni di Moena, Soraga e Vigo di Fassa, ai nostri partner, Volvo in primis, ai tantissimi volontari e alle Forze dell’Ordine.”

Val di Fassa events Comune di Moena Comune di Soraga Comune di Vigo Comune di Pozza Bim Adige trentino marketing Regione Trentino Alto Adige Soccorso Alpino Scuola di Finanaza Predazzo Gruppo Alpini Moena Polizia Moena Polizia Moena Protezione Civile Croce Rossa Italiana