Questo sito utilizza i cookies per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookies.Ho Capito! Autorizza e Continua! Se vuoi saperne di più clicca qui.

ATTENZIONE! La tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!
SPONSOR
olimpia scapin Casse rurali Trevalli ski Action integratori Cantina Toblino APT Trentino WD40 Val di Fassa Dolomiti Ski area Lusia Dolomia Bike 4 fun Predazzo
CIRCUITI
MTB Marathon Scapin
SOSTENITORI
Artigiani associati Calzature Jellici Hotel Faloria Hotel Laresh Felicetti Ladin Sport northwave --> Scuola SCI Livio Sport Mehodo Le formiche di Vettori Hotel CiamPian Bar Faloria STE costruzuini Pastificio Felicetti Bonora Ortofrutta
FOTO GARA:
Innovativo Servizio fotografico che consente la consegna "one to one" entro poche ore la fine della gara.

Per usufruire del servizio registrati su endu.net o scarica l'APP ENDU.
NEWS

LEONARDO PAEZ E CHRISTINA KOLLMANN DANNO SPETTACOLO SUL NUOVO PERCORSO DELLA VAL DI FASSA BIKE-VOLVO CUP

Moena (TN), 13 settembre 2015 – Podio internazionale nell’ottava edizione della Val di Fassa Bike-Volvo Cup. Il colombiano Leonardo Paez e l’austriaca Christina Kollmann hanno letteralmente dominato la prova Marathon della granfondo di mountain bike andata in scena oggi a Moena su un percorso completamente rinnovato e molto tecnico.

Fin dai primi chilometri il top rider del team Bianchi I. Idro ha dettato un ritmo alto alla corsa mettendo subito le cose in chiaro: l’uomo da battere era lui. Gli unici che hanno tentato di resistere alla sua impressionante scalata verso l’Alpe di Lusia sono stati il compagno di squadra Tony Longo e il Campione Italiano Samuele Porro (Silmax X-Bionic). Poi, quando entrambi gli inseguitori hanno dovuto rallentare per una foratura Paez è rimasto solo fino al traguardo. “Sono molto contento, la mia stagione si chiude nel migliore dei modi: grazie a tutti. Una bella vittoria in una bellissima gara e su un percorso molto più duro rispetto a quello su cui avevo vinto 10 anni fa. Peccato per Samuele e Tony che hanno forato” ha dichiarato Paez.

Grande entusiasmo anche nelle parole di Longo, secondo classificato. “Siamo rimasti subito in tre, ma dopo Samuele ho forato anch’io in fondo al Lusia e nonostante il grande sforzo per rientrare sulla seconda salita non c’è stato nulla da fare: Leonardo oggi era il più forte. Comunque sono contento per lui, siamo riusciti a fare una bella doppietta di squadra in una gara importante alla quante tenevamo particolarmente”.

percorso marathon gara Terzo classificato Porro. “Grande applauso agli organizzatori che hanno tirato a lustro il percorso. Sono felice della mia gara, sto attraversando un bel periodo di forma, purtroppo ho bucato all’inizio della salita del Lusia. Sapevo che la gara era compromessa ma ho cercato lo stesso di recuperare. Mi sono giocato bene la terza posizione e va bene così.”

Martino Fruet, portacolori del Carraro Trentino Team, si è imposto sia nel percorso Classic, bissando così il successo dello scorso anno, sia sulla prova cronometrata di circa 2,5 km da Col de la Chiusa a Malga Roncac, novità assoluta di questa edizione della Val di Fassa Bike-Volvo Cup. Una sorta di gara nella gara per consentire ai partecipanti di mettersi alla prova su un tratto tecnico e veloce. “Questa è stata la gara più lunga della mia stagione, due ore e mezzo. Sono partito solo con l’idea di non andare in crisi perché sapevo che l’ultima salita non perdonava, poi visto la mia anima endurista ho cercato di spingere sul single track cronometrato” ha detto l’atleta.

Nella prova Marathon femminile senza rivali anche Christina Kollmann (Fill Proforma) davanti all’azzurra Elena Gaddoni (Scapin Soudal) e Valentina Frasisti (Ghost Italia). Ottima la vittoria di Margit Zulian (Fassa Bike) sul Classic: “Per me oggi la soddisfazione è doppia, correvo in casa e ho avuto il tifo dalla mia parte. Il percorso mi è piaciuto molto, gli organizzatori hanno saputo sfruttare bene il potenziale di questo territorio.”

“È stata una giornata perfetta, sotto ogni punto di vista. Le condizioni meteo hanno permesso agli atleti di fare tranquillamente la loro corsa e sul percorso ho sentito tanti commenti positivi” ha commentato infine il Presidente della Fassa Events ASD Riccardo Franceschetti. “Le novità che abbiamo proposto quest’anno hanno dato maggiore qualità alla gara rendendola completa anche in discesa. Una bella soddisfazione anche per i tanti volontari che si danno sempre da fare e che colgo l’occasione di ringraziare”.

Val di Fassa events Comune di Moena Comune di Soraga Comune di Vigo Comune di Pozza Bim Adige trentino marketing Regione Trentino Alto Adige Soccorso Alpino Scuola di Finanaza Predazzo Gruppo Alpini Moena Polizia Moena Polizia Moena Protezione Civile Croce Rossa Italiana